ONORANZE FUNEBRI | SPOLETO e TREVI
delicatezza rigore serietà competenza onestà nei prezzi rispetto delle diversità
UNA SQUADRA DI PROFESSIONISTI
AMEN è delicatezza, rigore, serietà, competenza, onestà nei prezzi, rispetto delle diversità.
AMEN è soprattutto contatto umano, accoglienza, ascolto, amore per il proprio lavoro.
Senza mai simulare niente.

Questo intendiamo per professionalità. Siamo una squadra di professionisti selezionati in grado di offrirti una completa assistenza nell'organizzazione del rito funebre e per ogni tua esigenza, garantendo sempre qualità, onestà ed efficienza.
PERSONE PER LE PERSONE
Così ci piace essere, così ci piace essere pensati.
Persone con una storia, relazioni, affetti, idee, gioie e preoccupazioni. Persone che con amore e dedizione svolgono un servizio a favore di altre persone. Un modo di fare professione che è soprattutto un modo di essere.

Il servizio funebre è un prendersi cura dell’altro, è una forma d’amore e di umanità collettiva e condivisa. Permettere di salutare i propri cari con sincerità e affetto è la nostra preoccupazione in quanto esseri umani.
UNA SQUADRA DI PROFESSIONISTI
PERSONE PER LE PERSONE
AMEN Onoranze Funebri è presente da anni con grande professionalità, serietà e competenza nel territorio di Spoleto e successivamente nel Comune di Trevi.
Le nostre agenzie offrono una completa assistenza nell’organizzazione di riti funebri sia religiosi che laici, garantendo un servizio sempre onesto e vicino alle persone. Siamo sempre disponibili, 7 giorni su 7, 24 ore su 24.
AMEN SPOLETO
Stefano Andreini
L'impresa di Onoranze Funebri Amen nasce a Spoleto dal desiderio e dalla volontà del titolare Stefano Andreini di offrire servizi funebri ricercati e professionali che si connotassero da subito come qualcosa di diverso rispetto al panorama dell'offerta tradizionale.

Stefano intuisce che il 'bello' è 'etico' e che questa è l'unica via possibile per onorare davvero il defunto e sceglie appunto il 'bello' come elemento primario dell'organizzazione del servizio funebre.

Introduce l'uso del libro firma e della consegna del ricordino durante la cerimonia.
Ripropone l'usanza del feretro portato a spalla, rifiutando l'uso del carrello porta feretro; forma squadre composte da giovani spallatori che con impeccabili divise si muovono con eleganza e solennità. Un vero picchetto d'onore al defunto.
Ogni servizio è svolto con grande professionalità ed eleganza con l'obiettivo fondamentale di rendere onore al defunto con dignità, bellezza e rispetto.

Con l'aiuto del nostro personale, qualificato e specializzato, siamo a disposizione nell'aiutarvi a risolvere ogni problema e ad effettuare le scelte più appropriate per le vostre esigenze.

Via Marconi, 166 - 06049 Spoleto (PG)
Tel. 0743/248198
Cel. 348/4954953
AMEN TREVI
Emanuela Antonelli
Emanuela Antonelli diventa nel 2016 titolare della sede di AMEN a Cannaiola di Trevi, grazie al suo contributo prende forma e si definisce il pensiero aziendale e quindi la figura professionale dell'operatore AMEN.

Il cuore del pensiero aziendale è riassunto nel termine 'accompagnare'.
Accompagnare una persona in un passaggio altrettanto decisivo per l'individuo quanto quello che connota l'inizio della sua storia: la nascita. L'operatore funebre porta a compimento il cerchio tracciato da un'altra figura professionale, l'ostetrica.
Accompagnare i vivi nel delicato e doloroso momento del distacco fisico, agevolare il primo passo al lungo percorso dell'elaborazione del lutto, affiancarli con discrezione e competenza in momenti in cui si è indeboliti, confusi, dolenti, donando per quanto è possibile serenità.

L'obiettivo di AMEN non è solo quello dell'eccellenza del servizio ma di creare delle figure professionali che possano superare attraverso il loro agire lo stereotipo negativo da sempre legato a questa attività.

Via S. Angelo - 06039 Trevi (PG)
Tel. 0742/78230
Cel. 345/7168850
AMEN e il NUOVO UMANESIMO

La pratica del ‘culto dei morti’ segna per l’umanità il momento nel quale l’uomo inizia a prendersi cura dell’altro anche oltre la morte. È il momento nel quale l’uomo decide di continuare a mantenere vivo l’amore per i propri cari defunti.

‘Stringersi attorno al defunto’ significa condividere il proprio dolore con altre persone, significa sentirsi parte di una comunità, parte dello stesso cordoglio. Lo psichiatra Vittorino Andreoli parla di un umanesimo della fragilità, cioè di un nuovo modello di umanità che accettando la morte non ne cancella il dolore ma ne fa occasione di rinascita e unione per l’intera società.

AMEN non interpreta la sua missione come semplice erogazione di un servizio, ma ha l’obiettivo di promuovere questo nuovo umanesimo.
SERVIZI

AMEN si prende cura di ogni vostra esigenza, ponendo la massima attenzione ad ogni servizio funebre. Ci occuperemo con onestà e professionalità di tutti i servizi di cui avrete bisogno.
Tanatoestetica
Vestizione Salma
Disbrigo pratiche
Servizi Floreali
Cofani e urne d'autore
Cremazione Salma
Trasporto Funebre
Lapidi Funenarie
Servizio Musicale
Cerimonia Funebre Religiosa e Laica
Previdenza Funeraria

TANATOESTETICA

La tanatoestetica è l’insieme delle operazioni e di tecniche attraverso le quali si restituisce bellezza, dignità e serenità al viso e al corpo del defunto. Con l’intervento di tanatoestetica è possibile correggere e minimizzare ferite, lesioni o altre alterazioni evidenti sul corpo del defunto.
Per acquisire tali tecniche è necessario intraprendere un percorso di formazione professionale che AMEN Onoranze Funebri può vantare, operano infatti all’interno dell’Agenzia più esperti formati in Tecniche di tanatoestetica.
Il trattamento di tanatoestetica è compreso nel servizio funebre, è cioè un valore aggiunto che siamo onorati di offrire per prenderci cura al meglio del defunto.
L’intervento effettuato su tutti i defunti si limita al trucco della salma al fine di donare una immagine “dormiente”, non va perciò confuso con la tecnica del make-up che comunque è possibile fornire su richiesta della famiglia.

VESTIZIONE SALMA

Onoranze Funebri AMEN pone grandissima importanza al servizio di preparazione e vestizione della salma.
Esso rappresenta il momento di massimo contatto ed intimità con il defunto che è e resta una persona.
In tutti i dogmi religiosi ed in tutte le culture, sia pur con differenti forme rituali, la morte è considerata un passaggio, una rinascita.
Lavare e profumare il defunto significa quindi prepararlo per rinascere puro nella sua nuova vita. Il rito di preparazione del corpo rappresenta inoltre un rito per la pace dei vivi.
Oltre a rassicurare, proteggere e facilitare il viaggio che il defunto si accinge a compiere, il rito di preparazione della salma ha una potente valenza di rassicurazione per i familiari.
Poter conservare il ricordo del proprio caro sereno, pettinato, profumato, pronto per una grande occasione è il primo passo per superare il senso di afflizione e di angoscia ed iniziare il processo di adattamento all’evento della morte e della separazione da chi amiamo.
Gli operatori di Amen sono altamente formati per svolgere al meglio tale servizio. Ognuno possiede il necessario background culturale per restituire ad ogni gesto il valore simbolico e rituale che gli appartiene.

DISBRIGO PRATICHE

Amen garantisce il disbrigo di tutte le pratiche funebri e cimiteriali legate al decesso della persona: documenti, marche da bollo, firme, certificati etc.
La nostra Agenzia prenderà in carico l’intero iter burocratico assicurando un’assistenza qualificata e sollevando da tali gravose incombenze i familiari del defunto.
Nella fase successiva alle esequie offriamo un servizio aggiuntivo attraverso la collaborazione con un professionista che, in seguito a una consulenza gratuita, si occuperà personalmente del disbrigo di tutte le numerose pratiche legate alle attività pensionistiche, divisioni e successioni ereditarie.

SERVIZI FLOREALI

Gli addobbi floreali rappresentano un omaggio e quindi un dono verso il defunto e allo stesso tempo una testimonianza d’affetto nei suoi confronti da parte dei suoi cari.
È quindi importante allestire al meglio tali ornamenti.
AMEN offre addobbi floreali sempre freschi, legati alla stagionalità, di splendido aspetto, con composizioni create su misura e personalizzabili.

COFANI E URNE D’AUTORE

Attraverso la collaborazione con esperti decoratori, Amen è in grado far personalizzare pittoricamente l’esterno del cofano o dell’urna cineraria del defunto con ad esempio soggetti floreali, astratti etc., secondo i gusti o le volontà del defunto o della famiglia.
Nell’ambito della manifestazione “Coffin Painting” organizzata nell’anno 2017 da Amen (vedi sezione “Progetti”), sono state realizzate bare d’autore e urne cinerarie, pezzi unici a disposizione e acquistabili dai clienti.

CREMAZIONE SALMA

Fin dai tempi remoti il fuoco è considerato come un agente di purificazione. La cremazione è una pratica molto antica, molte culture ritenevano che tale evento illuminasse e quindi aiutasse il passaggio dei defunti in un altro mondo.
Amen è in grado di adempiere a un servizio funebre che preveda la cremazione della salma in alternativa alla tumulazione e all’inumazione.
Amen è convenzionata con la Società di Cremazione Luigi Pianciani di Spoleto, una delle poche organizzazioni sul territorio nazionale che opera in questo senso. L’iscrizione infatti garantisce il rispetto della volontà dell’individuo anche senza sottoscrizione di un atto notarile, l’iscritto, al momento del decesso vedrà una partecipazione economica da parte della società stessa per sostenere le spese funebri.
Amen si occupa del disbrigo di tutte le pratiche burocratiche necessarie alla cremazione e al ritiro dell’urna cineraria. Le ceneri del defunto, custodite in un’urna, possono essere tumulate, conservate in casa o essere disperse in luoghi particolari, in accordo con le normative di legge e con le eventuali volontà del defunto o della famiglia.

Amen collabora con la società cooperativa “Boschi Vivi” che promuove la riqualificazione di aree boschive attraverso la tumulazione delle ceneri del defunto in prossimità degli alberi del bosco, in modo da permetterne una nuova fruibilità come spazi per i vivi ma anche come luoghi che si pongano come reale alternativa al classico cimitero.
Per maggiori informazioni e approfondimenti su “Boschi Vivi”, consultare il seguente link al sito: https://boschivivi.it

TRASPORTO FUNEBRE

Amen garantisce la massima competenza e il massimo rispetto degli standard qualitativi e operativi nel trasporto funebre della salma, aderendo con grande attenzione ad ogni normativa igienica e di sicurezza del caso.
L’Agenzia effettua trasporti funebri in tutta Italia e all’Estero, sempre con tempestività, attenzione ed efficienza.
Amen offre veicoli adatti a qualsiasi esigenza, per assicurare in ogni contesto un servizio ottimale secondo la volontà dei familiari.

LAPIDI FUNERARIE

L’aspetto del luogo di sepoltura è molto importante, in quanto custodisce e onora il ricordo del defunto.
Fin dall’antichità il luogo di riposo della persona era tenuto in grande considerazione in quanto luogo della memoria, dell’offerta e del dialogo con il defunto.
Amen offre una vasta gamma di lapidi funerarie, di diversi materiali e con possibilità di personalizzazione negli accessori e anche a livello artistico.
Attraverso una collaborazione con artigiani professionisti nella lavorazione delle pietre, Amen è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta dei familiari relativa al luogo di riposo del defunto.

SERVIZIO MUSICALE

Amen può offrire un servizio di accompagnamento musicale durante il rito del commiato e del passaggio al luogo di sepoltura.
Amen decide di accompagnare musicalmente e rendere onore al defunto fino all’ultimo saluto nel contesto della cerimonia funebre, quello nell’ambito cimiteriale, spesso caratterizzato dal silenzio.

CERIMONIA FUNEBRE RELIGIOSA E LAICA

Celebrare un rito funebre appropriato e coerente con il credo del defunto è il modo più sincero per rendergli onore.
E’ evidente nel nostro tempo la quasi totale scomparsa del valore collettivo della ritualità funebre.
La morte oggi è forse il tabù dei tabù, l’innominabile.
Nessuno sa più cosa dire o fare di fronte ad un lutto.
La morte è diventata materia da addetti ai lavori.
E’ proprio come professionisti del settore che abbiamo avvertito da tempo la necessità ed anche il dovere sociale di contribuire alla rivalutazione dell’importanza del rito funebre come portatore di molteplici valenze sia per i religiosi che per i laici.
Il rito è un mezzo per onorare il defunto che conclude il suo passaggio terrestre e si accomiata dal mondo; è il rafforzamento dei legami tra i vivi; è lo strumento che attraverso gesti e parole genera adattamento all’evento della morte che è e resta evento che riguarda gli umani.
Il Cerimoniere è una nuova figura professionale emergente, si tratta di un profilo che poggia su un preciso percorso formativo multidisciplinare (psicologia, antropologia, storia etc.) che lo abilita a rispondere ai bisogni di chi è colpito da un lutto in una società sempre più multiculturale, multietnica ed in rapido cambiamento.
AMEN onoranze Funebri ha in organico due operatori Cerimonieri.
AMEN può organizzare su richiesta del cliente, cerimonie laiche o presso l’abitazione stessa del defunto o presso altre location di cui le agenzie dispongono.
Inoltre, nell’ambito del servizio funebre, AMEN organizza semplicemente come valore aggiunto e quindi senza costi aggiuntivi, un piccolo momento rituale di saluto ed elogio al defunto celebrato subito prima della chiusura del feretro e prima di recarsi in Chiesa per il rito religioso.

PREVIDENZA FUNERARIA

Nella nostra cultura parlare o pensare in vita alla propria morte corrisponde quasi a un tabù.
Nei paesi anglosassoni già da tempo esiste l’usanza di pianificare ed organizzare da vivi la propria cerimonia funebre, in un rapporto con l’evento della morte molto naturale.
In Italia tale pratica si sta sviluppando da pochi anni.
Amen offre la possibilità, in collaborazione con un’importante compagnia assicurativa, di stipulare una polizza relativa al rispetto delle proprie volontà da assolversi al momento del proprio decesso. Così da assecondare nel modo più corretto e coerente le volontà organizzative della persona e sollevare allo stesso tempo i propri familiari da ogni tipo di incombenza economica e logistica.
Tale atto permetterà di non gravare e dipendere da altri nel momento del proprio decesso, eliminando ai propri cari ogni tipo di preoccupazione materiale e burocratica riguardante il servizio funebre.

PROGETTI

Parallelamente al servizio funebre AMEN si propone di promuovere la cultura attraverso molteplici progetti.

L'obiettivo di AMEN non è solamente quello di erogare un servizio professionale e specializzato, ma anche quello di approfondire tematiche sociali e culturali come quelle riguardanti la morte o la cura del defunto, o la ritualità che si cela dietro ad un servizio funebre; tematiche che ci riguardano da vicino ma delle quali da sempre vige un profondo rifiuto e negazione. AMEN crede nell'importanza di eleggere un evento fondamentale nella vita di ognuno, quale quello della morte, a momento culturale e di crescita sociale.
I progetti che AMEN promuove conciliano la cultura con questa nuova e importante presa di coscienza.
Death Education
COS’È LA DEATH EDUCATION
(cfr. pubblicazioni di Maria Angela Gelati)

Letteralmente educazione alla morte, ampiamente diffusa nel mondo anglosassone già dagli anni ’70, è stata recepita dalla pedagogia italiana nell’ultimo decennio, quando si è cominciato ad introdurre percorsi formativi riguardanti la morte. Contrariamente a quanto può evocare ciò che è stato detto fin qui, è però di vita che la death education si occupa. Passando attraverso gli interrogativi che universalmente (a qualsiasi età, in qualsiasi cultura, in qualsiasi periodo storico) l’uomo si pone: perché si muore? Dove si va o cosa si diventa dopo la morte? Che senso ha vivere se poi si deve morire? Si restituisce senso al passaggio dell’essere umano sulla Terra, all’urgenza di costruire relazioni umane significative, al ricordo che è traccia di quel passaggio, alla necessità di condivisione comunitaria nel momento del commiato.
L’attivazione di un percorso di death education non esclude poi di arrivare a toccare temi come le malattie incurabili, l’invecchiamento e l’importanza dell’anziano all’interno della comunità, in una cultura che sempre più decodifica come etico solo il bello, il giovane, il sano, il sessualmente attivo, l’immortale. E tutto il resto se non è negabile che almeno si nasconda.
Si pensa spesso che bambini e ragazzi non siano pronti a questi temi: è possibile educare alla morte? È possibile educare alla esistenza e necessità del dolore? Quante volte l’urto del lutto ci coglie impreparati anche da adulti? C’è un’età giusta per riflettere sulla morte e sul senso della vita? O forse siamo noi, gli adulti, a sentirci inadeguati? Adulti che, un tempo bambini, siamo stati a nostra volta lasciati nel silenzio, senza spiegazioni, senza parole. La death education rende possibile, in virtù dell’intervento formativo che le sta alla base, la “trasmutazione” dell’emozione legata alla paura della fine del periodo vitale in un sentimento di positività e di accoglienza della morte, perché parte della vita stessa.

I percorsi di death education possono essere affrontati a più livelli, attraverso una serie di attività educative finalizzate ad affrontare, con metodologie diverse ed appropriate, temi ed esperienze relative alla morte. Percorsi di questo genere possono essere attivati all’interno della scuola, degli oratori, dei centri estivi, dei laboratori di teatro, in altre parole da tutte le agenzie che a diverso titolo si occupano di bambini e ragazzi ma che vedano la presenza di soggetti sensibili e forse “un po’ spericolati” che vogliano dare accoglienza ad argomenti e percorsi non facili da affrontare e quindi per questo spesso evitati e taciuti. Proprio per la loro finalità, tali percorsi possono essere rivolti anche a gruppi di adulti, per aiutarli ad affrontare il lutto e il conciliare l’essere figura educativa (genitore o insegnante o educatore) con la gestione del dolore e della perdita.
Perché non esiste un’età particolare, anche se contraddistinta dalla maturità e dalla coscienza, per affrontare temi cruciali ed universali, come la vita, il suo senso, la morte ed il dolore legato alla fine della vita.

AMEN e la Death Education
Fin dall’2016 l’agenzia Amen ha proposto a scuole di diversi livelli ed altre agenzie educative la possibilità di attivare, sponsorizzandoli, brevi percorsi di death education.
Ciò nasce dalla convinzione che sono proprio gli operatori delle agenzie funebri che per primi devono promuovere e proporre attività che siano in qualche modo “sovversive” rispetto al comune pensare: coltivando la speranza di creare nel tempo una cultura diversa riguardo ad un evento tanto taciuto e negato quanto ineludibile nella vita di ognuno come la morte.
Ma non è certo un percorso facile! Due piccole esperienze, due piccoli successi:
02 febbraio 2017: Partecipazione di Antonelli Emanuela in qualità di tanatocosmetologa al “Il tè delle signore – Chiacchiere tra donne che hanno qualcosa da dire” evento promosso nell’ambito delle attività dell’Associazione Teodolapio (Comune di Spoleto) ai fini della promozione di nuove professioni svolte dalle donne.
18 aprile 2018: Scuola Primaria di Villa Redenta di Spoleto – II Circolo Didattico – Classe 5° - Insegnanti Antonelli e Bernacchia – Soggiorno in fattoria. Partecipazione di Antonelli Emanuela in qualità di tecnico di death education nell’ambito della giornata di seminario intitolata “Quello che gli adulti non dicono. Il sesso e la morte”.
Concorso di Coffin Painting
La Storia di Una Vita
I° Edizione
Nell’Aprile 2017 Amen propone la I° Edizione del concorso “Coffin Painting - La Storia di Una Vita” un’iniziativa artistica che nasce dal desiderio di riscoprire e riproporre attraverso l'arte pittorica, la volontà di narrare, di raccontare e di ricordare l'importanza della vita di ogni singola persona, tradizione persa negli ultimi decenni e appartenuta a qualunque civiltà e a qualunque credo.
Stefano Andreini dichiara: “L’arte sepolcrale, intesa come pittura e scultura è infatti un tema affrontato da artigiani e artisti sin dalla cultura egizia, per passare a quella fenicia, persiana, etrusca, greca, fino a raggiungere le rappresentazioni sepolcrali cristiane storiche e attuali; è stata da sempre un elemento di ricerca e di confronto per chi opera, per chi rappresenta, per chi vuole raccontare una storia. Grazie all'arte sepolcrale è possibile non solo conoscere ed identificare civiltà passate, cosa siamo stati, perché oggi siamo così ma anche rendere onore alla vita terrena della singola persona, identificandone e raccontandone l'intervento e il ruolo unico ed irripetibile all'interno del sistema universale. Per poter realizzare tutto ciò si ha bisogno di persone che operano e lavorano al servizio di altre persone, a servizio dell'uomo come figura singola nell'universo e allo stesso tempo per la collettività. Persone che con il loro lavoro, il loro fare, contribuiscano a restituire un linguaggio e gesti condivisibili dalla comunità, per affrontare un evento tanto temuto quanto ineludibile come la morte, consapevoli che contenere il dolore della perdita e dell’assenza è soprattutto con-tenere, tenere-insieme”.
Amen, nelle persone di Stefano Andreini, Emanuela Antonelli e Marco Scarponi, in collaborazione con Aion Arte e lo Studio Ciannavei, ha dato vita a quello che è ad oggi il primo e unico concorso sul panorama artistico internazionale relativo al Coffin Painting.
Per il concorso del 2017 sono stati selezionati ben ventitré artisti con curriculum internazionale ai quali è stato chiesto di sviluppare la tematica proposta attraverso il linguaggio artistico pittorico.
Gli artisti selezionati che hanno accolto la proposta artistica sono stati: Carla Boccolini, Andrea Buono, Laura Bordi, Stefania Cappelletti, Gian Raffaele Ciannavei, Katia Cinti, Pasquale Filipucci, Bernard Gillessen, Fabiola Lazzarini, Linda Lucidi, Gianfranco Maiorano, Donatella Masciarri, Barbara Novelli, Altavilla Palini, Riccardo Ponti, Laura Salvati, Franco Taccogna, Donatella Tomassoni, Armando Tordoni, David Urru, Andrea Votini, Franco Susta.
2019 © Amen Onoranze Funebri - P.IVA 03474310541 - Spoleto (PG) | Trevi (PG) Designed by MAS